Sabato 1 Giugno – Seminario “CONTEMPORANEITA’ TRA AFFRESCHI E STREET ART”

Il 1 giugno, a partire dalle ore 10.00, nella sezione Archeologica del Museo Civico di Rieti, Via Sant’Anna 4, si terrà il terzo appuntamento del ciclo di seminari “Linguaggi contemporanei tra affreschi e street art”, a cura di Annalisa Ferraro.

L’incontro “Problematiche conservative a confronto: la tutela dell’arte antica e dell’arte contemporanea” affronterà il tema della caducità, in un confronto volto ad analizzare problematiche conservative, di tutela e di restauro delle opere antiche e di quelle contemporanee. Saranno ascoltate le testimonianze offerte dal territorio reatino, le esperienze di recupero e ripristino delle pitture murali del passato, e saranno mostrati al pubblico i risultati delle lunghe e impegnative campagne di restauro affrontate negli anni, finalizzate a salvaguardare e a tramandare ai posteri il ricco patrimonio artistico della Regione e della città di Rieti.

Al tempo stesso, in un’azione di confronto costante, saranno esaminate le problematiche conservative e di restauro delle opere urbane contemporanee, deteriorabili e removibili, in alcuni casi, per loro natura, anche eternamente rinnovabili. Oggetto di analisi sarà l’utilizzo di materiali instabili e temporanei, saranno messe a confronto le molteplici pratiche di street art, differenti per metodologie esecutive, per gradi di persistenza e di valore dell’effimero. Saranno, inoltre, presentati al pubblico i risultati di interessanti interventi di restauro, volti alla tutela, alla conservazione e al recupero di lavori di arte urbana. Si discuterà, infine, dell’autenticità, del diritto d’autore e dei diritti dei principali destinatari dell’arte pubblica, i cittadini e la collettività.

L’iniziativa è parte del progetto Tracce di memoria – linguaggi contemporanei tra passato, presente e futuro, pensato dall’Agenzia Creativa The Uncommon Factory per il bando Abc – Atelier Arte, Bellezza e Cultura, curato da Annalisa Ferraro, sostenuto dalla Regione Lazio e cofinanziato dal FESR.

Ciclo di seminari

LINGUAGGI CONTEMPORANEI TRA AFFRESCHI E STREET ART

 1 giugno 2019

PROBLEMATICHE CONSERVATIVE A CONFRONTO: LA TUTELA DELL’ARTE ANTICA E DELL’ARTE CONTEMPORANEA

 10.00     Saluti Istituzionali

Simone Petrangeli, Regione Lazio

10.15     Introduzione

Annalisa Ferraro, Responsabile Artistica per The Uncommon Factory

10.30     La Crocifissione della chiesa di Sant’Agostino a Rieti

Giuseppe Cassio – MiBAC – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone, Latina e Rieti- Funzionario Storico dell’Arte – Referente per la Provincia di Rieti

 Martina Comis – Restauratrice

11.00     Ocra rossa, minio, rosso fluorescente

Alessandra Carrieri – Funzionario conservatore e restauratore presso il Centro di Restauro di Li Punti (SS), Soprintendenza di Sassari e Nuoro

Elena Astolfi – Titolare A. R. C. Srl, Docente a contratto presso le Accademie di Verona e di Como

11.30     Il restauro del ciclo di affreschi nella chiesa di San Francesco a Rieti

Martina Comis – Restauratrice

12.00     Tutela e conservazione della pittura murale contemporanea – la testimonianza di YOCOCU

Laura Rivaroli – Restauratrice, vicepresidente del Consiglio Direttivo dell’Organizzazione Internazionale non governativa YOCOCU

 12.30     A chi appartengono le opere di Street art? Corpo mistico e corpo materiale nella Street art.

Roberto Colantonio – Avvocato

13.00     Conclusioni. Commenti finali

 

 

 

Data

01 Giu 2019

Ora

09:30 - 13:00